Home Rugby Rugby Serie C2 Rugby Frascati Union 1949, sabato scorso si è tenuta la prima tappa del progetto scuola

Rugby Frascati Union 1949, sabato scorso si è tenuta la prima tappa del progetto scuola

5 minuti di lettura
0
0
84

Frascati (Rm) – Il lavoro di promozione nelle scuole è sicuramente uno dei capisaldi dell’attività del Rugby Frascati Union 1949. La società del presidente Diego Pillinini e del direttore generale Antonio Spagnoli ha visto celebrarsi, sabato scorso, la prima tappa del “campionato scolastico” che il sodalizio tuscolano ha organizzato aderendo al progetto di Fir e Comitato regionale Lazio dal nome “Rugby per tutti”. «Un’iniziativa pensata per la promozione della nostra disciplina all’interno degli istituti scolastici del territorio» spiega Claudio Girini che, assieme al professor Alessio Ascantini e ad Alessandro Molinari, sta seguendo questo progetto per conto del Rugby Frascati Union 1949. «La nostra società – riprende – ha immediatamente aderito a questa idea e così siamo andati in varie scuole del territorio (la Dandini, la Tudisco, la Lupacchino, la Vanvitelli e Villa Sciarra, ndr) a cercare di trasmettere ai bambini una certa passione o un semplice interesse verso il rugby. Sabato scorso, invece, è stata la prima tappa sul campo delle sei previste nell’ambito di questo progetto: tanti bambini di diverse scuole elementari di Frascati, assieme ai nostri ragazzini del mini rugby, hanno popolato il campo superiore dello stadio di Cocciano per una lezione “conoscitiva” del nostro sport». Il progetto vivrà altri momenti simili e poi si darà vita a una sorta di campionato scolastico: il prossimo appuntamento sul campo è in programma per il prossimo 24 marzo, poi ce ne saranno due ad aprile (7 e 21) e due a maggio (5 e 19). Per ciò che concerne l’agonistica, invece, è stato un week-end felice per la serie C2 del Rugby Frascati Union 1949 che ha battuto per 22-13 i Cuttitta Brothers, squadra di Anzio che all’andata aveva piegato i tuscolani. Una partita combattuta tra due squadre agguerrite che hanno dato un buono spettacolo, ma alla fine a spuntarla sono stati i ragazzi dei coach Nino Cordella e Giorgio Soli. Intenso fine settimana per il settore femminile: la squadra Old ha vinto il torneo di Firenze piegando le padrone di casa del Tacco Ovale, il Tacco 13 di Cernusco sul Naviglio e la Nesis Amatori Napoli. Bella giornata di rugby anche per l’Under 16 che, nel concentramento casalingo di Spinoretico, ha prima superato le Hammers Campobasso, poi ha ceduto contro le Belve Neroverdi di L’Aquila e alla fine ha giocato e vinto contro l’Aprilia nella finale per il terzo posto.

Carica altri articoli correlati
Carica altri articoli di SportLaziale.it
Carica altro in  Rugby Serie C2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi anche

Albalonga, ecco il neo tecnico Ferazzoli: «Arrivo qui con grande voglia di riscatto»

Albano Laziale (Rm) – La prima squadra dell’Albalonga è stata affidata a mister Fabrizio F…