Home Calcio Calcio a 5 Calcio a 5 Serie A2 Todis Lido di Ostia Futsal, Fred e l’analisi della stagione: «Un’annata più che positiva»

Todis Lido di Ostia Futsal, Fred e l’analisi della stagione: «Un’annata più che positiva»

5 minuti di lettura
0
0
80

Roma – E’ finita la stagione regolare del Todis Lido di Ostia Futsal. La squadra di mister Roberto Matranga, alla sua prima storica esperienza in serie A2, ha concluso al quarto posto con gli stessi punti dell’Odissea terza e avversaria nei play off la cui gara d’andata si giocherà (al PalaDiFiore) il prossimo 24 marzo. L’ultimo successo è arrivato sabato grazie al 6-1 con cui i lidensi si sono imposti sul campo del Sammichele: per il Todis Lido di Ostia Futsal sono andati in rete Rosati, Ugherani, Gattarelli, Bacoli e due volte Joao Frederico, per tutti Fred. E’ proprio il capitano e universale classe 1989 a parlare della sfida in terra pugliese. «Abbiamo faticato un po’ nel primo tempo: forse per una questione mentale, visto che già eravamo sicuri del nostro quarto posto finale, e forse per una questione fisica, considerato che abbiamo già iniziato il lavoro in vista del play off. Nella ripresa, comunque, la squadra è venuta fuori bene e ha ricominciato a giocare come sa». Il capitano commenta il risultato finale del Todis Lido di Ostia Futsal. «Non va mai dimenticato che questa società era al suo primo anno di serie A2 e l’obiettivo dichiarato era quello della salvezza. Poi siamo cresciuti settimana dopo settimana e abbiamo affiancato al terzo posto l’Odissea che ci ha anticipato solo per una questione di scontri diretti». La mente del gruppo di Matranga, comunque, è già proiettata alla sfida d’andata coi calabresi. «Loro sono una squadra molto esperta, più abituata di noi a giocare questo tipo di partite. Forse i risultati dell’ultimo periodo ci dicono che siamo in una condizione di forma migliore, ma giocheremo questi play off senza pressioni di risultati e al tempo stesso con una grandissima voglia di far bene». Chissà se il Todis Lido di Ostia Futsal vorrà provare a prendersi un vantaggio importante con la prima partita casalinga. «Abbiamo grande rispetto dei prossimi avversari e in ogni caso dovremo scendere in campo con grande lucidità, ben sapendo che il passaggio del turno si gioca su due partite. E’ pur vero che sul nostro campo è stato difficile per tutti e quindi cercheremo di fare bene» conclude Fred.

Carica altri articoli correlati
Carica altri articoli di SportLaziale.it
Carica altro in  Calcio a 5 Serie A2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi anche

Albalonga, ecco il neo tecnico Ferazzoli: «Arrivo qui con grande voglia di riscatto»

Albano Laziale (Rm) – La prima squadra dell’Albalonga è stata affidata a mister Fabrizio F…