Home Basket Basket Amichevoli Prima uscita al PalaVirtus per la Virtus Cassino e seconda vittoria nella preseason per gli uomini di coach Vettese

Prima uscita al PalaVirtus per la Virtus Cassino e seconda vittoria nella preseason per gli uomini di coach Vettese

9 min read
0
0
76

Continua con un’altra vittoria il percorso in questa preseason delle “V” rossoblù cassinati, che dopo una convincente vittoria sul campo della Stella Azzurra Roma, continuano il trend positivo nella prima uscita casalinga davanti al proprio pubblico, anche contro la società affiliata alla Virtus Cassino, dello Scuba Frosinone.
Altre buone indicazioni dunque, per tutto lo staff tecnico benedettino, in uno scontro sul campo decisamente maschio e di buonissimo livello. Difatti le due squadre hanno fatto divertire non poco il pubblico accorso al PalaVirtus di Cassino, che ha potuto anche assistere ai nuovi arrivati in maglia rossoblù.
Come nella prima uscita stagionale in quel di Roma, la Virtus ha affrontato il team ciociaro disputando 4 tempi di gioco da 10 minuti, azzerando alla fine di ogni quarto il punteggio, che ha visto vittorioso il roster di Vettese in ogni quarto, con un risultato complessivo di 125-80 per i padroni di casa.
Inizia il match e lo staff tecnico benedettino decide di mandare in campo il quintetto base della stagione 2016-17, formato da Panzini, Del Testa, Petrucci, Sergio e Bagnoli. In attacco, la Virtus è un assoluto rullo compressore, realizzando dopo soli 8 minuti di gioco già 26 punti. Al 9’’ esce Simone Bagnoli, autore di ben 8 punti e 4 rimbalzi catturati, che lascia definitivamente la partita per lasciare spazio al neo arrivato in maglia Virtus Enzo Cena, autore di nuovo, di una prova maiuscola con ben 20 punti realizzati. Il primo quarto, allora, si conclude sul risultato di 32-22 per i padroni di casa, con uno Scuba Frosinone che non sfigura assolutamente sul campo, e darà di sicuro del filo da torcere a qualunque squadra nel campionato di Serie C la affronterà dal prossimo ottobre.
Si riprende con la seconda frazione di gioco, e l’asse Meschini-Andreozzi firma un parziale di 6-0 che preoccupa Vettese, costretto a chiamare un time-out per far rifiatare i suoi, forse affaticati anche dalla preparazione atletica arrivata alla sua fase clou. In uscita dal time-out, gli uomini in maglia Virtus decidono di dare una svolta al match, e piazzano allora un nuovo controparziale di 21-5 a 5’’ dal termine del quarto, con l’apporto decisivo di Panzini che realizza due triple, e Del Testa che mette a segno anche lui tre tiri dall’arco. Esce Del Testa, ed entra De Ninno, guardia classe ’97 appena approdata in maglia rossoblù, che da il cambio al capitano, fornendo alla squadra 7 minuti di assoluta qualità. Finisce anche il secondo quarto, quindi, che termina sul risultato di 28-16. Il terzo quarto, inizia invece con Robert Banach da Pivot e Manuel Carrizo al posto di Niccolò Petrucci nel ruolo di ala piccola, accompagnati da Di Poce, Cena e De Ninno. La Virtus manda in stato di visibilio i suoi supporter, firmando dall’arco dei tre punti ben 6 triple su 10 tentate dal campo con ben 11 assist, 5 dei quali proprio del numero 99 italo-argentino Manuel Carrizo. Ruota ancora i suoi quintetti Vettese, provando tante altre situazioni tattiche, trovando però altrettante risposte positive dai suoi. Finisce anche la terza frazione di gioco, ed il risultato è sempre a favore dei padroni di casa per 30-24. Nell’ultimo quarto, allora, c’è ancora spazio per tutti e si gioca più per allenare la mente in vista del campionato che dovranno affrontare le squadre, che per qualche altro fine particolare da un punto di vista del risultato finale. Finisce il match allora con il risultato finale che dice 35-18 ancora per la società della presidentessa Donatella Formisano e del DS Leonardo Manzari. Per la Virtus ben 5 uomini in doppia cifra e Lorenzo Panzini in doppia/doppia con 13 assist (41 di squadra, ndr), tutti dati positivi dunque in vista della stagione che verrà.
Queste le parole del Team Manager e Assistente della Virtus Cassino Furio De Monaco al termine del match: “La preparazione sta procedendo al meglio e tutti i ragazzi si sono messi a nostra disposizione per inserirsi al meglio negli schemi da noi disegnati. Sembra che tutti abbiano la faccia giusta e soprattutto le giuste motivazioni, cosa fondamentale per noi società che abbiamo ancora più fame anno dopo anno. Per quanto riguarda il test contro lo Scuba, mi ritengo parzialmente soddisfatto, poiché avevamo chiesto ai nostri ragazzi un atteggiamento di un certo modo in fase difensiva, comportamento che non hanno avuto. Inconsciamente quando giochi con squadre di categorie inferiori o di livello inferiore rispetto al tuo, sei portato a togliere un po’ il piede dall’acceleratore, cosa che noi abbiamo sbagliato a fare e che non dovrà più accadere. Tutto sommato, però, siamo andati in crescendo e se comunque giochi e a fine della gara realizzi ben 125pt, è difficile per tutti provare a fermarti. Non sarà tutte le giornate di campionato sicuramente così, ma abbiamo un potenziale offensivo di livello importantissimo, e dobbiamo quindi ‘battere’ solo nella testa dei ragazzi per costruire ancor di più quella mentalità vincente che abbiamo iniziato a costruire oramai da due anni or sono”.
Adesso nuovo test fuori casa per gli uomini di Vettese contro il Basket Scauri mercoledì, per poi affrontare l’Eurobasket Roma, il Basket Scafati e la Luiss Roma, venerdì e sabato, nel 1° Torneo “Banca Popolare del Cassinate – Città di Cassino”.

TABELLINI
Risultato finale: BPC Virtus Cassino 125 – Scuba Frosinone 79
Parziali: 32-22, 28-17, 30-23, 35-17
Cassino: Banach 6, Di Poce 7, Panzini 16, Petrucci 18, Del Testa 21, De Ninno 5, Bagnoli 8, Guglielmo, Sergio 17, Cena 20, Carrizo 7. Coach: Vettese ; Assistenti: De Monaco – Incelli.

Load More Related Articles
Load More By BPC Virtus TSB Cassino
Load More In Basket Amichevoli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Check Also

Salerno cede il passo alla Virtus al PalaVirtus di Cassino

La BPC Virtus Cassino si impone nel big match del Palazzetto dello Sport di Cassino valido…