Antares debutto vincente anche con gli U15

0
86
antares
Cinecittà World

CAMPIONATO ESTIVO UNDER 15

Castelli Romani – ANTARES N. LATINA 4 – 11 (1-3; 0-2; 2-4; 1-2)

Castelli Romani: Martorelli, Chiofi, Fulgenzi, Baldassini, Biaschi 1, Barberini, Gega, Bruciamete, Quarta 1, Bonarrigo 2, Trobetta, Mancini, Scalzi. Tpv: Diego Cicala.

Antares N. Latina: Nocella, Boscaro, Calderaro 1, Chemello 2, Evangelisti 3, Fraioli 1, Ionescu 1, Mazzoni, Di Russo 1, Melis 1, Veglia 1, Zonta, Prezioso, Silvenni. Tpv: Stefano Formica.

Superiorità: Castelli 1/2; Antares N. Latina 1/1 + rig. 2/2 segnati da Calderaro e Di Russo.

Arb: Mastroddi

Successo netto e meritato per l’Antares Nuoto Latina all’esordio nel torneo Under 15 del campionato estivo post lockdown organizzato dal comitato regionale Lazio.  11 a 4 il risultato finale in trasferta ad Ariccia contro La compagine dei Castelli Romani, punteggio tal quale alla prima vittoria dell’Under 17 di qualche giorno prima a Fiuggi con il Bellator. Partita mai in discussione e giocata su buoni ritmi dai 2 team dove ha prevalso alla fine la migliore preparazione e gestione tecnica dettata dal coach pontino Stefano Formica. Quest’ultimo ha anche avuto l’opportunità di provare e sperimentare tante nuove soluzioni di gioco, facendo ruotare i ragazzi anche in ruoli e posizioni tattiche per loro  desueti così da arricchirne il bagaglio di esperienza Nel primo tempo la partita si è subito messa in discesa per Antares, come testimoniano i punteggi dei vari parziali di gioco, con il 3 a 1 della prima frazione cui faceva seguita il 4 a 2 del secondo tempo, fino ad arrivare ad un divario di ben 5 e 6 lunghezze e allo score definitivo di 11 a 4 per i latinensi. Oltre alla vittoria lo staff tecnico e dirigenziale dell’Antares, pur consapevole della dimensione di questi campionati, ha espresso soddisfazione per la decisione del proprio ritorno alle competizioni ufficiali e anche in quest’occasione soprattutto alla buona risposta in acqua dei propri ragazzi.

COMMENTO TECNICO STEFANO FORMICA

“Sono contento perché si è tornato a giocare anche con gli Under 15, e questo e merito del CrlFIN ma soprattutto della nostra societa Antsres che ha immediatamente aderito a questi campionati estivi.  Il risultato in questo momento è la cosa che conta di meno l”importante è che i  ragazzi ricominciano a confrontarsi con altre realtà, La nota positiva è che stanno trovando spazio parecchi ragazzi del 2006 e che si sta creando un buon amalgama e intercambiabilita tra di loro. Sono contento perché tutti si stanno impegnando sia in allenamento che poi in partita riuscendo anche ad applicare quello che gli sto chiedendo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.