Assistenti, Cerilli e Pressato promossi alla CAN/C

In serie B confermati i talentuosi Pietro Dei Giudici e Damiano Margani

0
119
Cinecittà World

Gli assistenti arbitrali di Latina, Marco Cerilli e Matteo Pressato, dopo tre anni di permanenza nel ruolo CAN/D, sono stati meritatamente promossi entrambi alla CAN/PRO serie C.
Cerilli è arbitro dal 6/2/2009 ed ha una laurea in tecnico di laboratorio di radiologia. Pressato è arbitro dal 21/2/2004 ed è laureato in Fisioterapia. Hanno raggiunto nella Commissione della CAN/C, la bravissima collega internazionale Veronica Vettorel.
La Sezione Aia di Latina ha sempre annoverato a livello nazionale dalla Seria A fino alla CAN/D dei bravi assistenti arbitrali. Sono stati, infatti, tutti riconfermati: in serie B il terracinese Dei Giudici Pietro e Damiano Margani.
Confermato anche come osservatore arbitrale Vito Altomare.
In CAN/D vengono invece confermati Fabrizio Almanza e Federico Fratello.
Quella “Serratore” di Latina, con 168 associati, è tra le 209 sezioni sparse in tutta Italia,  ben rappresentata a livello nazionale.
Quando i ragazzi seguono le direttive tecniche dei superiori i risultati arrivano grazie anche alla dedizione, ai sacrifici, agli allenamenti ed alla serietà con cui i protagonisti sono scesi sui terreni di gioco nell’ultima stagione calcistica.
“Per ambire ad arrivare a certi livelli come nello sport anche nella vita – spiega il terracinese Pietro Dei Giudici, assistente arbitrale e docente di informatica – l´impegno è fondamentale. Per raggiungere un traguardo sono indispensabili tanta applicazione, tanta costanza e tanta umiltà. Per questa ragione è importante educare i giovani allo spirito di sacrificio, che può essere trasmesso non solo nello sport ma soprattutto nella vita quotidiana. Lo sport può avere una valenza altamente educativa per i giovani, per abituarli attraverso una sana cultura del rispetto a non violare regole e comportamenti sia dentro che fuori il rettangolo di gioco”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.