Biancocelesti belle, gagliarde e determinate ma sconfitte per pochi dettagli.

0
54
Cinecittà World

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO FEMMINILE – SERIE C 1a GIORNATA DEL 09/05/2021 – GIRONE E – PROMOZIONE
VOLLEY TERRACINA – LUNGORAGGIO OSTIA VC = 1 – 3 (19-25; 25-20; 24-26; 14-25)
VOLLEY TERRACINA: Bonsanti 9, Mariani 19, Massa, Sciscione 5, Polverino 15, Zanfrisco 4, Mancini 7, Bozzetto (L1). n.e. Dalia, De Piccoli, Terenzi, Giuliani, Picano, Marangon (L2). 1° all. Terenzi. LUNGORAGGIO OSTIA VC: Caracci 17, Cecchini 4, Cerrai 11, Corrao 14, Larizza2, Sorella 9, Tramontozzi R., Ricci (L). n.e. Cardarelli, Tramontozzi C., Trima. 1° all. Ortolani, 2° all. Berger. Arbitro: Loreti, Moretti. V. Terracina: Bv 7, Bs 6, M 6 Ostia: Bv7, Bs 9, M 3 Durata set: ’27, ’29, ’31, ’25.
Quanto rammarico per la Volley Terracina nella prima gara del girone Promozione B2 giocata contro Ostia, le giovani ragazze di Terenzi hanno offerto una prova gagliarda e autoritaria, giocando con ordine e concretezza, raccogliendo però molto ma molto meno di quanto meritassero, mettendo in grande difficoltà le più quotate avversarie che in molte occasioni hanno usato la loro esperienza e molta malizia nell’atteggiamento in campo per uscire fuori da situazioni sfavorevoli. Presentatesi in campo con un Under 15 e una Under 18, Mancini che tornava a schiacciare dopo più di un mese e il libero Bozzetto a mezzo servizio, le biancocelesti non iniziavano al meglio il match, ma con il passare dei minuti acquistavano sempre più fiducia nei loro mezzi, tutte, cedendo il primo set ma dominando i successivi due e solamente per qualche dettaglio, non hanno chiuso a proprio vantaggio il terzo e importante set, ad un passo dalla conquista. L’avvio non è quanto sperato alla vigilia per le biancocelesti, con Ostia che spinge subito forte e si porta avanti 1-7 per poi continuare poco dopo mantenendo lo stesso vantaggio, 4-10 e contenendo il ritorno del Terracina. Il giovane martello Polverino suona la riscossa per le sue compagne, mettendo a terra tre palloni consecutivi e un ace, cosa che porta Terracina a meno quattro, 11-15, dando qualche emozione in più al match anche nelle fasi successive, mentre Ostia conduce sempre 16-20. Le fasi finali del set sono emozionanti, le biancocelesti riducono ancora il gap, ma qualche errore le riallontana facilitando il compito alle avversarie che chiudono a proprio favore il set 19-25. Partenza decisamente più equilibrata nel secondo set, Ostia avanti 3-5 ma in breve riprende a spingere ed allargare il divario con Terracina, 4-11 con le biancocelesti poco brillanti in questa fase prima di una nuova improvvisa ripresa che le riporta sotto, 9-11. La gara si fa davvero interessante e di livello, Terracina trova la parità sul 12-12 con l’opposto Mariani, due errori al servizio rimandano Ostia a più due, ma con la giovanissima Zanfrisco al servizio, le biancocelesti vanno in vantaggio 18-17, divario che mantengono anche negli scambi successivi, grazie ad una determinazione maggiore e un gioco più arioso e concreto. Scambi infuocati, biancocelesti sopra 23-19, Mancini continua a dare equilibrio alla squadra, Mariani buca ancora la difesa e con il servizio insidioso di Polverino e ricezione errata di Ostia, Terracina va a conquistare il parziale 25-20. Biancocelesti in trend agonistico anche nel terzo set, partenza più che positiva per le ragazze di coach Terenzi che in pochi scambi vanno avanti 7-4 grazie a Polverino e il muro di Bonsanti, ma Ostia, grazie soprattutto al servizio della Corrao trova la parità più avanti sul punteggio di 8-8. Terracina riallunga nuovamente 12-9 ma Ostia rimane aggrappata, biancocelesti ancora concentrate e determinate, mentre il tabellone segna 19-16 a loro favore, un po’ di calo si avverte da ambo le parti: Zanfrisco procura la palla set per il Terracina con un ace, Ostia recupera e pareggia, capovolgendo le sorti e vincendo il parziale ai vantaggi 24-26. Peccato davvero per il set perso, ma con lo stesso spirito avuto nel parziale precedente le ragazze biancocelesti tornano in campo per il quarto set, sopra 3-1, parità più avanti 8-8 e successivo 10-13 Ostia con punto di Caracci. Terenzi chiama tempo, le sue ragazze hanno speso molto e iniziano a commettere qualche errore, Ostia ne approfitta e va sopra 12-19. Terracina non ne ha più, continua comunque a lottare ma il distacco è importante, 13-22 e con questa tranquillità Ostia va a chiudere set e match con il punteggio di 14-25.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.