Icom C88 Volley Cisterna, Alessandro Droghei: “noi siamo sempre per il merito sportivo e anche per la sostenibilità del movimento.”

0
137
Cinecittà World

Il Presidente Alessandro Droghei ha rilasciato dichiarazioni sull’attuale situazione di sospensione dei campionati di volley, alla testata giornalistica Lazio TV. Situazione che coinvolge anche la Icom C88 Volley Cisterna, capolista del girone H nel campionato di B2.
Il testo dell’intervento:
“Fino al blocco dei campionati stavamo disputando un’ottima stagione, eravamo in testa da diverse giornate.
14 vittorie su 16 partite (perse peraltro al tie-break), sfoggiando probabilmente la miglior pallavolo del girone. Ma questo un po’ me lo aspettavo, per via del gruppo di atlete e dello staff tecnico abituato negli anni a vincere e a costruire squadre vincenti.
Il fermo dei campionati ovviamente era un atto dovuto, la sicurezza viene senza dubbio al primo posto ed era evidente che non sarebbe stato possibile terminare.
Tuttavia la scelta della Federazione di annullare del tutto la stagione, a mio avviso è stata affrettata e non ha tenuto conto delle indicazioni pervenute da molte società di B2 e B1.
La maggior parte delle Federazioni europee ha comunque dato un senso all’annata con scelte ponderate sul merito sportivo (bloccando retrocessioni, ma trovando soluzioni per le promozioni).
Oggi il movimento avrà sicuramente una grossa ripercussione economica, pensiamo che molte società non ripartiranno la prossima stagione e tanti sodalizi che hanno investito, tramite l’impegno dei propri sponsor, per ottenere un risultato sportivo, potrebbero intentare azioni legali verso la Federazione.
Noi nell’ottica di contenere tali problematiche abbiamo portato avanti un’azione congiunta con altre Società di B2, inviando suggerimenti e richieste per dare un senso a quanto fatto in 6 mesi di lavoro in palestra, riconoscendo il merito sportivo.
Ci attendiamo una soluzione che garantisca non solo chi stava lottando per mantenere la categoria (come è stato fatto bloccando le retrocessioni), ma anche chi era in testa ai propri gironi per conseguire la promozione.
Gli strumenti ci sono, le sensazioni che la Federazione trovi il giusto equilibrio stanno arrivando, ci attendiamo che vengano prese decisioni concrete entro maggio.
Tengo a precisare che noi siamo sempre per il merito sportivo e anche per la sostenibilità del movimento.”
Il servizio: https://www.facebook.com/laziotv.laziotv/videos/250848556321224/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.