Domenica in campo Costa d’Orlando-Palestrina

0
45
Cinecittà World

Sei gare equamente suddivise tra casa e fuori, e due trasferte in Sicilia ancora da affrontare. Domenica Palestrina comincia da quella a Capo d’Orlando per un match tutt’altro che scontato. Nella tabella di marcia verso i Playoff la partita con la Costa rappresenta un bel banco di prova, cercando la vittoria su un campo che ha visto soccombere Matera e Reggio Calabria. Gli isolani hanno anche rafforzato il roster con l’arrivo della guardia Tamburrini da Venafro dopo quello in corsa di Gambarota da Battipaglia e sono dotati di elementi di indubbia qualità. A partire dal play Balic che si sta rivelando tra i migliori nel ruolo sia nei servizi per i compagni ma producendo anche 14 punti a gara. Dal settore lunghi provengono i rischi maggiori con Bolletta, Bartolozzi e Di Coste che insieme assommano oltre 30 punti di media. Giovanissime ma con diversa esperienza in categoria le due ali piccole De Angelis e Fowler, il primo prodotto Smg il secondo della Sam. Undicesimi in classifica con 18 punti, gli orlandini cercano punti per evitare di essere risucchiati nel treno dei Playout con un calendario che nelle ultime quattro li vedrà giocarsi tutto con Scauri, Palermo, Pozzuoli e infine Battipaglia. Per Palestrina è la seconda volta in casa della Irritec, dopo il 73-87 registrato nel novembre del 2017 dall’allora squadra capeggiata da Gianluca Lulli. Palestrina che chiede nuovamente strada ai paladini, cercando di tenere a bada Salerno e Matera sempre vittoriose e a caccia del ricongiungimento, mentre Caserta pur perdendo a Reggio Calabria non sembra essere attaccabile dalle inseguitrici a meno di clamorosi crolli finali. Gli 88 punti rifilati a Catania hanno confermato gli arancio verdi come la migliore realizzatrice del girone con una media di 82.8 ma attenzione ai siciliani che rispondono col sesto attacco (77.7) e soprattutto sono la migliore squadra nel complesso per rimbalzi catturati: ben 38 di media! Domenica 17 si gioca al PalaValenti sotto la conduzione dei sigg. Andrea Andretta di Udine e Matteo Roiaz di Muggia, palla a due alle ore 18:00.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.