Domenica in campo Palestrina-Formia

0
55
Cinecittà World

Prima gara del 2020 al PalaIaia, quasi un mese dopo l’ultima volta contro Salerno. A Palestrina sale la compagine di Formia, al momento invischiata nella zona play-out con cinque successi su sedici gare e reduce dal ko interno con Matera. Una neo-promossa che ha recentemente rafforzato il roster con l’inserimento della guardia Melchiorri, dovendo aumentare la produzione di un quintetto di tutto rispetto ma con forse meno risorse dalla panchina. Stella del gruppo assolutamente l’ala Longobardi che si conferma tra i migliori marcatori del girone essendo terzo con 17 tondi di media. Così come Coronini resta uno dei playmaker più efficaci smazzando 4.3 assist a gara, mentre Porfido e Gentili completano un efficace pacchetto di esterni aggiungendo a testa circa 12 pt di media. Quinto atleta più utilizzato per minutaggio e anch’egli in doppia cifra realizzativa è il centro Botteghi, mentre finora l’under maggiormente al centro del progetto è stato il brevilineo Cimminella, un playmaker del 1999 con statistiche interessanti. All’andata nel palcoscenico del PalaBorrelli di Scauri Palestrina vinse 65-78 iniziando, senza poterlo sapere, la lunga striscia positiva di 13 successi. Grazie soprattutto ai 24 punti di Rischia, ma da allora molto è cambiato e anche il rendimento di alcuni giocatori di coach Ponticiello si è impennato vertiginosamente. Chiuso un ciclo terribile, coinciso col peggior momento dal punto di vista della condizione fisica, si passa ora ad affrontare in meno di un mese tutte e quattro le formazioni stabilizzate agli ultimi posti. Esattamente il tipo di squadre capaci di arrecare i maggiori pericoli perché giungono senza pressioni a giocarsi le loro carte, pertanto l’obiettivo principale di Palestrina sarà quello di fornire delle prestazioni all’altezza e senza sbavature. Con tutti gli effettivi a disposizione, si spera. Nonostante i 28 punti in classifica le distanze restano minime con Matera e Salerno che continuano ad incalzare subito dietro, e la lunga volata verso il miglior piazzamento playoff può dirsi iniziata. Domenica si gioca al PalaIaia alle ore 18:00, con arbitraggio assegnato ai sigg. Andrea Zancolò di Casarsa Della Delizia e Gabriele Occhiuzzi di Trieste.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.