Ekipe Orizzonte, primato confermato: le siciliane battono l’F&D H2O (16-7)

0
17

Pronostico rispettato in Sicilia, l’Ekipe Orizzonte batte l’F&D H2O e resta in vetta alla classifica di Serie A1. Per la squadra di Velletri una prova importante al cospetto della formazione più forte del campionato (18 punti in sei partite), ma adesso urge cominciare a far punti a partire da sabato prossimo quando ad Anzio è in programma lo scontro diretto contro Torre del Grifo.

Primo parziale in scioltezza per le siciliane, che vanno a segno con Marletta, Van der Sloot e Palmieri. Colletta accorcia, Garibotti in superiorità numerica ripristina le distanze. Pustynnikova, sempre in superiorità, sigla un’altra marcatura per il team di Di Zazzo ma l’ispiratissima Palmieri fa doppietta e chiude il tempo sul 5-2.

Secondo quarto sulla stessa falsa riga del primo, con quattro marcature per l’Orizzonte che mette al sicuro il risultato. La doppietta di De Vincentiis diminuisce il passivo per l’F&D H2O, ma sul finale di tempo Palmieri in superiorità numerica segna l’undicesima rete e si va a metà gara sull’11-4.

Nel terzo tempo la compagine di Velletri passa in vantaggio, sfruttando la superiorità numerica, con Clementi. L’Ekipe però è implacabile e ne fa quattro con Aiello, Van der Sloot e una doppietta di Bianconi.

A risultato ormai acquisito, l’ultimo parziale vede avanti le veliterne con Clementi. Il pareggio locale arriva con Palmieri (poker di gol per lei), prima del raddoppio di Amedeo che chiude sul 2-1 in favore di Velletri.

Al termine del match mister Danilo Di Zazzo ha così commentato la gara, sulla carta molto difficile e rivelatasi tale anche in vasca: “Abbiamo fatto il nostro meglio, anche nell’uomo in più dove abbiamo creato abbastanza. Si vedono progressi ed è fondamentale la partita con Torre del Grifo sabato, lì dovremo vincere per forza e dare una sterzata al nostro campionato. Mi fa piacere” – ha concluso il tecnico del Velletri – “vedere che tutte stanno cominciando ad ambientarsi alla categoria. Questa è una settimana fondamentale per noi”.

Prossimo turno in programma sabato 8 dicembre, alla Piscina Comunale di Anzio, proprio contro l’altro team siciliano, il Torre del Grifo, che finora ha avuto lo stesso ruolino di marcia dell’F&D H2O. Sarà uno scontro ad alta tensione che potrà dire molto in ottica futura, anche se il campionato è ancora lungo.

EKIPE ORIZZONTE – F&D H2O 16-7 (5-2, 6-2, 4-1, 1-2)

EKIPE ORIZZONTE: Gorlero, Iannou, Garibotti (3), Bianconi (3), Aiello (1), Spampinato, Palmieri (4), Marletta (1), Van der Sloot (4), Koolhas, Riccioli, Santapaola, Condorelli.

Allenatore: Miceli

F&D H2O: Minopoli, De Cuia, Pustynnikova (1), De Marchis, Zenobi, Rosini, Amedeo (1), De Vincentiis (2), Colletta (1), Clementi (2), Centanni, Bagaglini.

Allenatore: Di Zazzo

Arbitri: Carminagni-Romolini

Superiorità numeriche Ekipe Orizzonte: 4/6 + 1 rigore, F&D H2O: 2/7

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.