F&D Waterpolis, la FIN sospende tutto. Il presidente Perillo: “La salute prima di tutto”. Stop anche per l’Evolution Fit Village

0
115
pallanuoto
Cinecittà World

La Federazione Italiana Nuoto, in ottemperanza al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, ha disposto la sospensione di tutti i campionati di pallanuoto, delle gare a squadre, delle varie manifestazioni previste nel mese di marzo e nei primi giorni di aprile. Fino a nuovo avviso, anche le nazionali non parteciperanno alle competizioni internazionali. Una decisione che avrà sicuramente strascichi importanti, considerato il lungo ma necessario stop. Il Presidente Francesco Perillo ha così commentato la decisione assunta dagli organi nazionali: “Non possiamo che attenerci alle norme di legge e adoperare il buon senso per evitare il proliferarsi del contagio. La situazione è difficile e in questo momento la cosa più importante è la tutela della salute dei cittadini, dagli atleti ai tecnici, passando per i dirigenti e tutti i fruitori del centro. Sarà un sacrificio importante ma necessario per tutti noi ma non abbiamo altra scelta, come società ci adeguiamo alle direttive della FIN e comunicheremo tempestivamente la ripresa delle attività non appena l’emergenza, speriamo presto, sarà superata. Avevamo già disposto autonomamente, prima della decisione comunicata dal presidente Conte, forse tardiva, lo stop in via preventiva fino al 15 marzo e seguiamo gli eventi con attenzione”. La sospensione delle attività riguarda sia il settore nuoto che il settore pallanuoto dell’F&D Waterpolis, oltre che tutte le attività del centro sportivo “Evolution Fit Village” di Lariano, che resterà chiuso fino a data da destinarsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.