Ferentino e Fondana Promosse in C1 Nazionale

0
88
Cinecittà World

C2 Semifinali P O Foto ok vertCon gli esiti riportati in grafica è terminata anche la fase dei play-off, ultimo atto della Serie C2 FITeT Lazio 2018/19. Dopo la salvezza ottenuta ai play-out dal Real Oriolo Romano (VT), gli “spareggi promozione” si risolvono a favore delle altre due squadre della Serie non appartenenti alla provincia di Roma. Trionfa come primo classificato il Circolo Tennistavolo Ferentino (FR) di Walter TALOCCO, del presidente Fernando PALOMBO, di Emilio BRUSCOLI e di Renato SAFINA (contiamo inoltre tre incontri disputati durante la stagione regolare da Marco SIST) e, come seconda, la Fondana Academy (LT) di Bruno VIOLANTE, Ugo VITELLI, Luca MAGGI e Luca DI FRANCO (con la partecipazione in due partite ad inizio stagione del presidente Augusto SPOSITO). Dopo il 5:1 dell’andata di Ferentino, il ritorno di Roma, casa Maccheroni, è stato archiviato con un 6:0 a tavolino per squadra incompleta dei locali, causa infortunio occorso a una spalla a Riccardo REGIS, uno dei tre aventi diritto a giocare il play-off. 

Queste le dichiarazioni a caldo dei due presidenti che abbiamo raggiunto telefonicamente questa sera:

 

Palombo:Sono molto contento di questa promozione in una serie nazionale dopo 12 anni da quando la nostra società è ripartita da zero. Stiamo cercando di fare un passo alla volta, tra mille difficoltà. Ora ci godiamo il risultato e da settimana prossima ci rimetteremo al lavoro per la prossima stagione“. 

Sposito:Sono ovviamente contento. Abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Questo era l’ultimo che dovevamo concretizzare. La stagione è sicuramente positiva, abbiamo ottenuto due promozioni e nessuna squadra retrocessa. Continua, quindi, positivamente la costante crescita societaria che ci sta distinguendo da un po’ di anni“. 

Leggi su lazio.fitet.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.