Football Club Frascati, Fioranelli: “I ragazzi lavorano bene, ma il gruppo è da sfoltire”

0
74
Cinecittà World

Frascati (Rm) – C’è tanto entusiasmo nella Prima categoria del Football Club Frascati che da lunedì ha cominciato la preparazione pre-campionato sotto gli occhi dei massimi dirigenti Claudio Laureti e Stefano Lopapa, del responsabile tecnico Andrea Mari e del direttore sportivo Fabio Stella. I ragazzi del confermatissimo mister Mauro Fioranelli affronteranno da neopromossa la nuova categoria, ma nell’ambiente c’è tanta voglia di fare bene. “Devo fare i complimenti al gruppo che si è presentato in buone condizioni generali all’avvio della preparazione – spiega l’allenatore – La squadra sta seguendo i dettami atletici di Lorenzo Marcelli e Marco Salvatore, due ragazzi giovani e molto preparati nel loro settore. Poi domenica saremo a Zagarolo, sul campo del Valle Martella (altra compagine di Prima categoria, ndr), per sostenere la prima amichevole stagionale”. Nei prossimi giorni, comunque, il gruppo a disposizione di Fioranelli subirà inevitabilmente delle modifiche: “Stiamo lavorando con oltre trenta ragazzi, un numero superiore alle attese perché in tanti ci hanno chiesto di poter provare. Alla fine di questa prima settimana di lavoro, però, dovremo necessariamente sfoltire perché altrimenti diventa complicato allenarsi così. A parità di valori, daremo la precedenza a coloro che già facevano parte del gruppo l’anno passato e anche ai ragazzi più giovani. Mi dispiacerà dover salutare qualcuno dopo così pochi giorni insieme e probabilmente il rischio di poter sbagliare qualche valutazione c’è, ma non possiamo fare altrimenti”. La squadra lavorerà quotidianamente anche la prossima settimana, poi dopo il 20 settembre si andrà “a regime” coi tre allenamenti settimanali: “Sinceramente pensavamo che l’inizio del campionato potesse slittare a dopo la metà di ottobre e invece già l’11 saremo in campo per la prima giornata. Tra qualche giorno conosceremo il girone, ma sicuramente ci confronteremo con tante squadre attrezzate e dovremo dare il massimo per fare una buona figura”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.