HP Sport bene al rally del Molise

Turri-Staccone, Massaro-Acquaro vincono le loro classi, quarto posto per Simona Ricciardi e Luigi Cerasi in A5

0
69
Cinecittà World

Un resoconto altamente soddisfacente, quello di HP Sport RRT al termine del week end motoristico molisano. La scuderia laziale si è ritagliata un ruolo di primo piano sull’insidioso asfalto del Rally del Molise, appuntamento andato in scena nell’intera giornata di sabato che chiudeva la stagione della Coppa Rally della Settima Zona che ha visto impegnati diversi equipaggi con i suoi colori. Successo per Turri-Staccone in R1CNAZ (Clio), stessa cosa per la coppia Massaro-Acquaro in RSTB1.6PLS (MINI Cooper) nonostante l’imprevisto del cofano apertosi in prova e, per finire il quarto posto di Simona Ricciardi e Luigi Cerarsi in A5 (Peugeot 106). Due i ritiri, SimoneSansone in A6 (Peugeot 106) alla terza prova e la coppia Massa-D’Alessandro su Renault Clio N3, quest’ultimo costretto all’abbandono dopo l’uscita dell’ultima prova speciale, quando occupava il quarto posto di classe. Alto, il tasso di selettività proposto dalla gara, particolare che ha reso l’arrivo un obiettivo ambito dai più da parte di tutti i piloti in gara con i colori grigio-verde di HP Sport RRT. Soddisfazione in casa HP Sport per l’esito della gara: “E’ stata una gara selettiva e difficile da affrontare, per il meteo instabile nel contesto di un rally di per se molto impegnativo”. In attesa del prossimo impegno rallistico, il sodalizio laziale sarà presente, nel prossimo week end, alla gara valida sia per il CEZ campionato europeo che il campionato italiano di autocross in programma a Ravenna con ben tre piloti: Stefano Visentini (Buggy), Davide Casarin (Superbuggy) e Pier Paolo Caputo (Peugeot 205 Rally 1300 cc).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.