Il saluto affettuoso di Cristian Bellini: “Tre anni intensi ed emozionanti, mi mancherà un gruppo di amici”

0
125
ostiamare
Cinecittà World

Un altro protagonista di questo trienno targato Alfonso Greco saluta Ostia e l’ Ostiamare . Parliamo di Cristian Bellini , guerriero della mediana lidense, classe ’93, grintoso e combattivo perno del reparto nevralgico lidense in queste stagioni. Cristian , prima di salutare e ringraziare tutti, ha voluto tracciare un bilancio di questi anni trascorsi a Via Amenduni :
” Sono stati 3 anni intensi ed emozionanti, dal primo, nel quale siamo arrivati al traguardo dei playoff, fino all’ultimo, che ci ha visti lottare più degli altri anni per raggiungere il traguardo della salvezza. Sicuramente c’è dispiacere quando si chiude una storia, ma fa parte del calcio e bisogna guardare avanti, a nuove emozionanti sfide professionali “.
Tre anni importanti, nei quali Cristian ha sempre dato tutto, ricevendo spesso e volentieri il tributo del pubblico e degli ultras lidensi. Ma quale è il ricordo più bello, da tenere custodito gelosamente? Ecco la risposta…
” Lo Spogliatoio. Mi mancherà vivere la quotidianità di un Gruppo compatto, coeso, e fatto di grandi amici. Ci tengo a salutare con affetto il capitano, Adriano, ma anche Cola, Davide, Riccardo e tutti i giovani di talento che Ostia ha. Sono felice di aver giocato insieme a tutti loro, e di aver costruito insieme a loro un Gruppo che è stato determinante per la conquista della salvezza nel corso degli anni “.
In chiusura, però, Cristian vuole fare dei ringraziamenti doverosi all’ambiente Ostia :
” Si, vorrei ringraziare tutti, dalla Società alla dirigenza, al mister Greco e a Bucciarelli, al Prof. Arturo e a tutti i ragazzi e ai tifosi che hanno sostenuto l’Ostia in ogni momento. Spero che sia solo un arrivederci, e che un giorno ci si ritroverà insieme. Ora mi preparo ad una nuova avventura, con la stessa carica e la voglia che ho mostrato in questi anni. Grazie di cuore a tutti per il sostegno che ho sempre sentito. Grazie Ostia ”
Grazie a te Cristian , e in bocca al lupo, di cuore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.