Impresa Roma Volley, vince a Sarroch e vola in solitario

0
67
Cinecittà World

Nella partita più difficile della stagione, in quella più importante e forse decisiva, la Roma Volley conquista una vittoria importantissima sul campo di Sarroch per 3-1 e vola così in solitario in vetta alla classifica. Una Roma Volley bellissima che prima è andata sotto, perdendo il primo set, ma dal secondo set ha cambiato marcia, ha preso in mano l’iniziativa, ha sofferto nella parte finale del terzo e quarto set, ma è uscita alla distanza, imponendo il proprio ritmo e giocando d’insieme. Ne è venuta fuori una prestazione di squadra superlativa, una vittoria che testimonia l’ottimo momento di Bacci e compagni che hanno raddrizzato il match e lo hanno portato a proprio favore, grazie a un ottimo cambiopalla, a una battuta incisiva e a un grande attacco. Ancora una volta sugli scudi Daniel Bacca e Lorenzo Rossi, cui coach Budani ha invertito la posizione in campo, trovando la chiave di volta giusta. Poi anche a muro i romani hanno tenuto a freno l’irruenza di Genna e Romoli a banda. La Roma Volley ha saputo anche aspettare e contrariamente a qualche settimana fa non ha perso la calma, con pazienza ha aspettato il momento propizio e alla fine è andata a segno nel rush finale di ogni set. Nel primo parziale grande ritmo in attacco di Sarroch che con Genna ha preso il largo, Roma ha sbagliato tanto e così i sardi hanno chiuso agevolmente per 25-16. Nel secondo ecco l’inversione di tendenza con le bande di Roma che hanno iniziato a spingere, buon fase break (25-21) e arriva il pareggio. Nel terzo è stato punto su punto con i giallorossi che hanno provato a fare le lepre, ma i sardi hanno mantenuto lascia, ma i capitolini hanno spinto ancora (25-23). Nel quarto Roma ha un po’ mollato la presa con Sarroch avanti fino al 21-18, poi il cambio di tendenza grazie a una buona battuta fino al 25-23. Michele Sardone, che ha sostituito Budani in panchina, ha dichiarato: “E’ stata una partita con alti e bassi spettacolari, con un punto su punto molto bello, ora bisognerà vincere con la Fenice per arrivare al primo posto”. Il commento dello stesso Budani. “E’ stata una partita tutto cuore, dopo un avvio shock che avrebbe abbattuto chiunque. Ero fiducioso perchè ho visto i ragazzi determinati e dentro la partita, siamo stati bravi a rimanere in gara e tenere duro nei momenti clou, soprattutto quando Sarroch ha fatto la “voce grossa”, abbiamo giocato da squadra vera, sono contento per i ragazzi, lo staff, la società e per il giovane Loreto che ha chiuso la gara”. Sabato prossimo al Tellene la Roma Volley per mantenere la leadership e presentarsi ai playoff da prima dovrà battere la Fenice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.