LATINA ANZIO PALLANUOTO ,TRASFERTA A SALERNO PER MANTENERE IL PRIMATO IN CLASSIFICA!

0
129
Cinecittà World

Sabato prossimo a Salerno la partita di cartello della sesta giornata del campionato di A2 girone sud. Latina pallanuoto, prima in classifica, andrà a far visita alla RN Salerno, seconda dietro di tre punti, in condivisione con Telimar Palermo e Roma 2007. Sarà spettacolo vero, considerato anche il calorosissimo e folcloristico publico campano. Entrambe le società non nascondono le proprie ambizioni, avendo organici di qualità, con giocatori capaci di fare la differenza in ogni partita. Già lo scorso anno la “Rari” sfioro’ di un soffio la promozione, perdendo la finale playoff promozione contro il Quinto. L’organico e’ rimasto sostanzialmente lo stesso, con l’aggiunta del forte esterno ligure Gandini. Confermatissimi il mancino croato Cupic, il forte difensore napoletano Scotti Galletta ed il bomber Michele Luongo (attuale capocannoniere del campionato con 16 gol, secondo il pontino Goreta con 14). Per uscire dalla “Vitale” con un risultato positivo sarà necessario mantenere la giusta calma e serenità, cercando di giocare con semplicità sul perimetro esterno alla ricerca del tiro o del suggerimento a Federico Lapenna, centroboa di razza, spina nel fianco per qualsiasi difensore. Dunque le premesse per assistere ad un incontro scoppiettante ci sono tutte.   Sabato 19.1.19 ore 18,00 piscina “Simone Vitale”, Salerno, RN Campolongo Salerno-Latina pallanuoto

IL COMMENTO DEL COACH MIRARCHI

 Trasferta impegnativa in un campo ostico, partita importante per proseguire al meglio il campionato.
Quindi tanta  determinazione, impegno e sempre concentrazione alta.

 

IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DAMIANI

Sara’ una partita durissima tra due compagini ben attrezzate e che nulla vogliono lasciare al caso, due tecnici di spessore. Noi andiamo con il primato in classifica e con l’obiettivo di restare imbattuti alla sesta di Campionato. Per fronteggiare il Salerno, dovremmo cercare di imporre il nostro gioco, con una forte difesa e il giusto piglio in attacco. Limitare al massimo gli errori. Sono convinto che vincerà la formazione che manterrà la calma e sapra’ affrontare la gara con grinta e determinazione. Senza paura!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.