LATINA ANZIO PALLANUOTO VINCE IL DERBY E CONFERMA IL PRIMATO IN CLASSIFICA!!

0
157
Cinecittà World

Latina Anzio pallanuoto –Roma Vis Nova 11-5

( 3-1)(2-1)(3-1)(3-2)

Latina pallanuoto: Cappuccio, Tulli (1), De Bonis, Goreta (2), Gianni (1), Falco, Castello (1), Barberini (2), Lapenna (2), Priori (1), Di Rocco (1), Giugliano, Marini. All.Mirarchi
Roma Vis Nova: Bonito, Carrozza (1), Murro, Ferraro (2), Gallo, Rella, Spinelli, Maras, Parisi (1), Gobbi (1), De Vena, Galli, Vitola. All.Calcaterra

Arbitri: sigg.Gomez e Girolamo

Andamento partita: 0-1/ 5-1/ 5-2/ 7-2/ 7-3/ 8-3/ 8-4/ 10-4/ 10-5/ 11-5
Superiorità numerica: Latina pn 5/8; Roma Vis Nova 3/9 + 1/1R.
Note: nel 4T usciti Vitola (R) e Gianni (L) per limite di falli; Spettatori 400

Partita giocata bene, a ritmo sostenuto e con poche sbavature. Questa la sintesi estrema del team che Mirarchi ha sapientemente condotto alla vittoria. Latina pallanuoto parte in salita con Ferraro che in superiorità colpisce subito, ma stavolta i pontini ci mettono davvero poco a carburare e già a fine primo quarto sono sopra di 2 grazie a Tulli, Goreta in superiorità e Lapenna. Spinge ancora sull’acceleratore e ad inizio secondo tempo è prima Gianni (in superiorità) poi Barberini a creare il gap di +4. I romani non danno mai l’impressione di essere in partita e non riescono a tenere il gioco neroazzurro, che oggi, ad onor di verità, funziona bene in tutti i reparti. In porta Cappuccio è superlativo, la difesa copre ogni “fessura” con Gianni vincitore nella sfida diretta con i centroboa romani che si sono alternati (Parisi, Spinelli, ed al bisogno Vitola), e con un 3 su 9 in situazione tattica di inferiorità numerica assolutamente in linea con l’ottima gara del reparto, l’attacco colpisce bene con il solito Lapenna su tutti che raccoglie applausi sulle marcature di prestigio realizzate. Dunque la partita risulta già segnata a metà gara, con Latina sempre avanti di 4/5 reti, in controllo del gioco e la Vis Nova alla ricerca di un difficile recupero con poco smalto e soprattutto poca testa. Il risultato dunque premia la squadra che ha giocato meglio, ben gestendo sia la fase difensiva si quella offensiva con il suo esplosivo attacco che oggi ha raggiunto un ottimo 62,5% di percentuale realizzativa in superiorità numerica ed un altrettanto buon 40% in parità numerica. Che altro dire, oggi ha girato tutto per il verso giusto. Il campionato è lunghissimo e impervia è ancora la via, ma il percorso intrapreso sembra quello giusto.

 

Il Commento del coach Mirarchi

Abbiamo disputato una buona partita, la squadra e’ stata attenta e ha giocato sempre con intensita’ tutti sono stati bravi per l ‘ impegno e la dedizione messa.
Anche oggi il pubblico e’ venuto numeroso e ci ha sostenuto per tutta la partita.


Il Commento del Presidente Damiani

Bella prestazione della squadra che, da subito ha impostato il ritmo di gioco costringendo i nobili avversari a rincorrere sempre il risultato ma, restando sempre a debita distanza.
Il risultato parla da solo e meritato in acqua. Tre punti importantissimi per il lungo cammino del Campionato. Ancora presto per parlare di classifica, ogni partita ha la sua storia ed ogni partita deve essere affrontata come una finalissima. Un ringraziamento al pubblico ancora numeroso che ha riempito le tribune della piscina di Anzio.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.