Roma Volley lotta per metà, Videx fa vedere i muscoli

0
163
Cinecittà World

Una Roma Volley bella a metà, che lotta ma non basta di fronte alla forza della capolista. La squadra di Mauro Budani ha provato a fare lo sgambetto alla prima della classe, ma non ci è riuscita ed è uscita dal campo sconfitta per 3-1, dopo aver vinto il primo set. Per la squadra giallorossa si è trattato della quinta battuta d’arresto, invece per Grottazzolina del terzo set perso. Una Roma che ha vinto e bene il primo parziale, grazie anche a una serie di errori dei padroni di casa. Poi a partire dal secondo set la gara ha preso tutta un’altra piega con la stessa formazione marchigiana che ha alzato il ritmo e per i romani non c’è stato nulla da fare. Invece qualcosa di buono si è ricominciato a vedere nel quarto set dove Rossi e compagni hanno tenuto fino al 20, poi nel rush finale solo la Videx. Una Roma cui è mancato qualcosa, soprattutto nelle bande. In classifica la situazione non cambia di molto con i romani che rimangono al terzo posto a uno dal secondo, mentre avanzano Ottaviano (pari punti con 24) e Macerata a 22. Il pensiero del tecnico Mauro Budani. “Mi dispiace perchè avremmo potuto fare meglio, soprattutto a banda e in alcuni frangenti del match. Dovevamo sfruttare i loro passaggi a vuoto e non lo abbiamo fatto, detto questo Grottazzolina è una grande squadra che merita il primo posto, noi dobbiamo ancora migliorare. Siamo consapevoli della nostra forza ma dobbiamo ancora crescere per poter ambire al vertice. Ora ci aspettano due gare in casa dove dobbiamo fare il nostro”.

Videx Grottazzolina – Roma Volley Club 3-1 (21-25, 25-18, 25-18, 25-20)
Videx Grottazzolina: Marchiani 4, Vecchi 17, Romagnoli 5, Giannotti 21, Snippe 20, Arienti 7, Capriotti (L), Romiti (L), Di Bonaventura 0. N.E. Viciedo Palacios, Starace, Gaspari, Minnoni, Pulcini. All. Ortenzi.
Roma Volley Club: Sperotto 2, Zappoli Guarienti 10, Borraccino 7, Calarco 19, Rossi 9, Antonucci 8, Stirpe (L), Rizzi (L), Loreto 0, Consalvo 1. N.E. De Vito, Cicchinelli. All. Budani.
ARBITRI: Noce, Colucci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.