Roma Volley rullo compressore, battuta Ottaviano

0
122
Cinecittà World

Nello scontro diretto per i playoff la Roma Volley esce dal campo con i tre punti contro Ottaviano e una grande certezza, sa essere squadra. In una condizione fisica non ottimale i ragazzi di Budani hanno conquistato la nona vittoria stagionale, confermando il terzo posto e allungando sulle concorrenti. Ora infatti i giallorossi hanno tre punti di vantaggio sulla stessa squadra campana, che veniva da quattro successi di fila, e su Macerata. Una Roma che ha impresso il ritmo dall’inizio alla fine, ha battuto e difeso nella miglior maniera, mettendo sotto pressione il gioco avversario e inducendo Ottaviano a una manovra scontata. Concreta, cinica e micidiale nei primi due set, filati via senza troppi patemi, paziente e chirurgica nel terzo quando la Gis è venuta fuori, punto su punto fino al 21-20 poi nel rush finale l’allungo e la chiusura. Le parole del tecnico Mauro Budani. “Mi è piaciuto lo spirito e l’atteggiamento della squadra. Il pubblico si è divertito non solo per la vittoria, ma per come la squadra abbia giocato. Abbiamo affrontato una settimana difficile, ma ero certo dell’approccio della squadra, abbiamo preparato bene questa gara. Un plauso a chi non ha giocato perchè tutti hanno tirato la carretta. Il risultato è meritato per quello che abbiamo espresso, abbiamo fatto giocare male loro, cosa che non ci è riuscito all’andata. Molto bene la fase break. Bene nel terzo, mi aspettavo una loro reazione e noi siamo stati bravi a imporre il gioco. Ora si pensa a Leverano, il dato positivo è il PalaHoney, dobbiamo sfruttare al massimo il fattore casalingo, dove ci esprimiamo al meglio”.

Roma Volley Club – Gis Ottaviano 3-0 (25-16, 25-20, 25-22)
Roma Volley Club: Calarco 15, Sperotto 1, Zappoli Guarienti 10, Borraccino 10, Rossi 10, Antonucci 3, Stirpe (L), Rizzi (L). Ne: Loreto, Consalvo, Cicchinelli, De Vito. All. Budani.
Ottaviano: Lucarelli 4, Ardito (L), Giuliano (L), Libraro E. 9, De Prisco Ne, Libraro A. 1, Guancia Ne, Sette 10, Scialò 9, Bonina 3, Ivanov Ne, Giacobelli 6. All. Mosca Arbitri: Usai e Cruccolini

Note: Roma: bv 5, bs 10, muri 10. Ottaviano: bv 1, bs ,17 muri 9. Spettatori: 200. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.