Serie CF – girone B1 – Battuta d’arresto della Volley Terracina contro la Giò Volley Aprilia

0
75
Cinecittà World

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO FEMMINILE – SERIE C 5° PARTITA DI ANDATA DEL 14/03/2021 – GIRONE B1
VOLLEY TERRACINA – GIO’ VOLLEY APRILIA = 2 – 3 (20-25; 25-10; 25-20; 20-25; 13-15)
VOLLEY TERRACINA: Bonsanti 5, Mariani 5, Zanfrisco, Terenzi, Massa 4, Dalia 5, Mancini 12, Sciscione 4, Polverino 11, Panella 10, De Piccoli, Bozzetto (L1), Giuliani (L2). n.e. De Bonis.1° all. Terenzi. GIO’ VOLLEY APRILIA: Boggian 16, Francescotti 9, Graziani 4, Procacci 16, Raduica, Rossi, Tartaglia 24, Vendittelli 6, Fontana (L1). n.e Pucci, Brizzi (L2). 1° All. Moretti, 2° all. Martino. Arbitro: Albanesi Aurora. Terracina: Bv 9, Bs 10, M 8 Aprilia: Bv 11, Bs 24, M 4 Durata set: ’22, ‘20, ’21, ‘26, ’16.
Proprio alla fin del girone di andata, arriva il primo stop per la Volley Terracina, ad opera di una coriacea e mai doma Giò Volley Aprilia, brava a non mollare e ad approfittare degli errori commessi dalle avversarie, alla fine determinanti. Non proprio brillante la prova nel complesso delle biancocelesti, alle quali è mancato soprattutto il contributo in attacco di qualche atleta, in giornata no. Inizio veemente di Aprilia che va sopra 2-4 prima che Terracina trovi in breve la parità, ma negli scambi successivi la squadra ospite prova nuovamente l’allungo e va sul 7-10 con la Boggian in evidenza. Le biancocelesti si rifanno sotto grazie agli attacchi di Polverino, ma le ospiti mantengono sempre il vantaggio di tre punti, 14-17, per poi allungare sul 15-20. Aprilia sembra avviata verso la conquista del parziale, mostrando anche delle grandi difese, coach Terenzi chiama tempo ma la Giò trova il setball con la Boggian e lo chiude sul 20-25 con attacco della centrale Procacci. Parte decisamente meglio la formazione di casa nel set successivo, 4-0 e successivo 6-2 con il capitano Sciscione protagonista, complice anche un atteggiamento più determinato di tutte le sue compagne, mentre il tabellone segna 11-3. La panchina apriliana è costretta a chiamare tempo per riordinare le idee alle proprie ragazze, ma al rientro le cose non cambiano, sempre con la Volley Terracina a comandare le operazioni, 15-4. In campo, in questo set, c’è una sola squadra, Aprilia continua a subire sia al servizio che in attacco, il punteggio è impietoso, 20-6, mentre il parziale si avvia alla conclusione con Mancini che continua a mettere palla a terra, Panella si procura il setball ed è la stessa giovanissima biancoceleste a chiudere poi con un suo muro sul 25-10, rimettendo in parità le sorti dell’incontro. Stessa partenza del set precedente con le padrone di casa che vanno sul 5-1 prima di un debole ritorno della Giò, 6-3, ma in seguito qualche errore in attacco e qualche servizio subito, riavvicina Aprilia che si porta sotto 10-8. Terracina accusa un passaggio a vuoto e la Giò ne approfitta trovando la parità sul 12-12, ma Terracina riallunga grazie a Panella, sia in attacco che a muro, 17-14. Il finale di set è infuocato, Aprilia arriva allo scarto minimo, ma le biancocelesti riallungano, 19-16, Polverino le manda sul 21-18, attacco out Aprilia crea la prima palla set per Terracina che chiude sul 25-20 grazie ad un servizio sbagliato delle avversarie. Nel quarto set avvio migliore della squadra ospite che va sopra 1-4 grazie a due aces consecutivi della Graziani, Terracina accusa il colpo e sembra perdere qualche sicurezza, con la Giò che continua invece a spingere e portarsi sul 2-9. Coach Terenzi fa qualche cambio dentro Massa e Dalia per Mariani e Polverino, con il punteggio che vede le proprie ragazze sotto, 7-13. La nuova entrata Dalia accorcia il divario, coadiuvata da Bonsanti a muro, Aprilia si riprende e conserva un buon vantaggio, Terracina si porta a meno due, 19-21, ma dopo tanti batti e ribatti è Aprilia che chiude il set, 20-25, portando l’incontro al quinto set. Sostanziale equilibrio in avvio tie-break, 3-2 Terracina, successivo 5-5, ma è la Giò che va a girare in vantaggio a metà set, 6-8, con divario che aumenta negli scambi successivi, 7-11. La Volley Terracina non riesce ad invertire il trend negativo, la Giò conquista il setball e va a chiudere 13-15 con attacco vincente della Tartaglia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.