Ss Torre Angela Acds, De Angelis: «Poker di vittorie, ma bisogna continuare così»

0
78
Cinecittà World

Roma – E’ un periodo davvero felice per la Prima categoria del Torre Angela Acds. La squadra cara alla famiglia Ciani ha centrato la quarta vittoria consecutiva nel match di domenica scorsa sul campo dell’Atletico Lodigiani: un 2-0 firmato dalla rete della “tassa” Federici (su calcio di punizione) e dal sigillo conclusivo di Pelagalli. «Non è stata una partita semplice, ma era importante portare a casa quest’altro successo – dice il difensore centrale classe 1986 Andrea De Angelis – Nel primo tempo loro hanno sbagliato un calcio di rigore, mentre a noi è stato annullato un gol per fuorigioco realizzato da De Vincenzi. Nella ripresa Federici ha sbloccato il risultato e successivamente loro sono rimasti in nove per una doppia espulsione che ci ha agevolato il compito. Nel finale abbiamo raddoppiato i conti con un tiro di Pelagalli e abbiamo conquistato il quarto successo consecutivo». Un filotto che è valsa pure la vittoria di una “scommessa interna” con mister Andrea Rubenni il quale, con somma soddisfazione, ha promesso di pagare una cena ai suoi ragazzi. «Stiamo facendo cose importanti nonostante le difficoltà e soprattutto gli infortuni che hanno condizionato il nostro gruppo – spiega De Angelis – Il merito va condiviso con lo staff tecnico e con la società che ci sono sempre stati vicini e non ci hanno fatto mancare nulla». Nel prossimo turno la Prima categoria del Torre Angela Acds proverà a ingranare la quinta nel match interno con l’Accademia Real Tuscolano. «E’ una squadra solitamente abbastanza agguerrita e anche all’andata, sul suo campo di terra, ci ha creato delle difficoltà costringendoci al pareggio – dice De Angelis – Sono in una zona pericolosa di classifica e cercheranno punti, ma noi di sicuro non li sottovaluteremo». D’altronde il club romano si è arrampicato al quarto posto del girone E a sette punti dal Certosa capolista, a -4 dallo Zena e a un solo punto dal Villa Adriano. «Siamo nelle prime posizioni di classifica e vogliamo rimarci, questo è il nostro obiettivo in questa fase finale di stagione» conclude De Angelis.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.