Successo sfuggito solo all’ultimo tiro per l’Atlante Eurobasket Roma in Gara 3

In gara 3 ancora molto equilibrio e un finale al cardiopalma

0
70
Cinecittà World

Primo match stagionale davanti ai propri tifosi per l’Atlante Eurobasket Roma, seppur giocato a Ferentino; così come nelle altre partite della serie, anche questa gara 3 di semifinale viene risolta nelle ultimissime battute.

L’Atlante Eurobasket Roma scende in campo con Romeo, StaffieriBucarelliOlasewere e Magro; la risposta della Bertram Tortona è affidata a Sanders, Mascolo, Fabi, Cannon Severini.

L’Atlante Eurobasket Roma realizza il primo canestro del match, con una tripla di Valerio Staffieri; seguono 6 punti consecutivi di Jamal Olasewere, intervallati da una tripla di Severini e un jumper di Mascolo, per il primo tentativo di fuga dei romani dopo due minuti, sul 9-5. Tortona comunque si riavvicina subito, con la gara che rimane in equilibrio nelle prime battute, fino al sorpasso con la tripla di Fabi dall’angolo del 11-13 a metà primo quarto. Dopo l’appoggio di Magro segue una seconda tripla di Fabi, ma anche il fallo tecnico per coach Ramondino; alla combinazione tutta romana fra Romeo e Cicchetti che vale il -1 replica ancora uno scatenato Fabi da tre punti. Quando arriva anche l’appoggio di Gazzotti del +6 ospite, sul 15-21 a due minuti e mezzo dalla fine della prima frazione, coach Pilot ferma il match con un timeout. Quattro punti in fila di Fanti e Viglianisi, con una tripla di D’Ercole prima del gioco da tre punti (con libero non convertito) e un canestro dalla lunetta di Cicchetti: vitale contributo della panchina per i romani che ricuciono così lo strappo di Tortona, riportandosi a -1 sul 22-23 con cui si conclude il primo quarto.

Ai due liberi di Tavernelli a segno con cui si apre il secondo quarto, segue il break targato Capitan Fanti: tripla del pareggio e zingarata mancina del sorpasso dei capitolini, avanti 27-25 dopo un minuto e mezzo della seconda frazione. Il match rimane equilibrato, prima della combinazione fra Romeo e Magro: il lungo dell’Atlante Eurobasket Roma raccoglie il passaggio del play capitolino (il suo quinto assist personale nel match) per depositare a canestro il 31-27 per i padroni di casa a sei minuti dall’intervallo, con coach Ramondino a chiedere timeout. Mascolo prova a prendere in mano l’attacco dei suoi, ma i capitolini rispondono di squadra: Staffieri e Magro tengono avanti i romani, fino al sorpasso coi due liberi di Cannon a due minuti dalla fine della seconda frazione. Il vantaggio ospite dura una sola azione: Jamal Olasewere prima e Eugenio Fanti dopo con due conclusioni mancine riportano avanti di 3 l’Atlante Eurobasket Roma, sul 40-37. Nonostante il timeout ospite, sono i padroni di casa però a continuare a realizzare: appoggio di un Olasewere che raggiunge la doppia cifra in punti (insieme a 7 rimbalzi raccolti nella prima metà gara) e fissa il risultato all’intervallo sul 42-37 per i capitolini.

Mascolo riparte forte per i suoi ad inizio terza frazione: con cinque punti li spinge avanti assieme alla bomba di Sanders, e quando Severini realizza dall’arco il 44-48 dopo tre minuti dalla ripresa delle ostilità, coach Pilot ferma il match subito con una sospensione. Al ritorno in campo, Olasewere e Bucarelli confezionano subito il pareggio; il gioco da tre punti di Fabi, seguito da una sua tripla, riporta avanti gli ospitima i padroni di casa sono sospinti da Olasewere per restare attaccati nel punteggio. Se Bucarelli a tre minuti dalla fine della terza frazione realizza la tripla del -1, gli risponde subito Mascolo con un jumper; nell’azione successiva, Olasewere subisce il quarto fallo di Cannon e in lunetta piazza il libero del -2 capitolino. Tavernelli con una tripla e Mascono con un layup piazzano un piccolo strappo per Tortona: cinque punti in fila che allargano il vantaggio ospite fino al +8 a cui i romani non replicano nell’ultima azione del terzo quarto, che si chiude sul 57-65.

L’ultima frazione di gioco si apre con la combinazione fra i due ex del match: Janko Cepic premia il backdoor di Kenneth Viglianisi, e con Alexander Cicchetti che aggiunge un libero, i capitolini si riportano sul -5. D’Ercole con una tripla dalla punta ristabilisce subito le distanze, con Tavernelli che lo imita piazzando il +11 per Tortona a sette minuti dal termine; coach Pilot chiede subito sospensione per evitare la fuga agli ospiti. Al rientro sul parquet, gioco da tre punti (con libero non convertito) e un viaggio in lunetta con due liberi a segno di Daniele Magro; con la tripla di Viglianisi il break di 7-0 dei romani è servito, e coach Ramondino chiede sospensione sopra per 67-71 a sei minuti dalla fine della partita. Due liberi di Mascolo e uno di Severini consentono agli ospiti di tornare a mettere punti a referto, ma dall’altra parte risponde subito Lorenzo Bucarelli da tre. Kenneth Viglianisi e Daniele Magro dalla lunetta riavvicinano i capitolini, sul 73-74 a tre minuti dal termine della gara; in una partita sempre più spezzettata la replica, sempre dalla lunetta, è di Gazzotti e Sanders, col tabellone a recitare 73-78 per la Bertram Tortona a due minuti e mezzo dalla sirena conclusiva del match. Se Lorenzo Bucarelli non piazza la tripla del pareggio dopo l’appoggio di Olasewere del 75-78, è Jamarr Sanders a confezionare due giocate importantissime: l’appoggio del +5 e il recupero per i suoi. Nel suo viaggio in lunetta, Mascolo sbaglia entrambi i liberi e a un minuto dalla fine, Bucarelli stavolta segna dall’arco il -2; tuttavia, nell’isolamento finale non replica, con la gara a chiudersi sul 78-80 per la Bertram Tortona.

Al termine del match, coach Pilot“Faccio difficoltà a esagerare con i rimproveri per i miei ragazzi; non dobbiamo dimentarci le condizioni in cui andiamo in campo, ovvero con un elemento importante in meno e rotazioni ridotte da mesi, oltre al valore degli avversari che affrontiamo. Questa è una squadra che vive di emozioni e in questo contesto reputo che l’ultima conclusione sia in linea con ciò che facciamo da inizio stagione, partita dopo partita.”.

Il finale:

Atlante Eurobasket Roma – Bertram Tortona 78-80

Atlante Eurobasket Roma: Olasewere 20, Cepic, Fanti 9, Viglianisi 8, Cicchetti 6, Bischetti n.e., Magro 16, Staffieri 6, Antonaci n.e., Romeo 2, Bucarelli 11
All. Pilot
Ass. All. Crosariol, Zanchi

Bertram Tortona: Cannon 6, Gazzotti 6, Ambrosin 2, Sackey n.e., Tavernelli 8, D’Ercole 5, Fabi 17, Mascolo 19, Severini 7, Sanders 10, Morgillo
All. Ramondino
Ass. All. Talpo, Di Matteo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.