Sui podi dell’ottavo Open FITeT Lazio

0
81
Cinecittà World

Podio 8 OpenColleferro, 15/16 giugno 2019
8^ Open Interregionale FITeT Lazio

Singolare M3°/F2° Cat.
Podio per tre/quarti Maccheroni con “intromissione” campana per il terzo posto ex-aequo di Francesco MARRONE (assente in foto) della STET Mugnano. Vince il torneo il presidente Massimo MOTTOLA al quinto set della finale che lo vedeva opposto a Luca LIZIO. Terzo, al pari del suddetto MARRONE, Salvatore ZAMPINO.

Singolare M3°/F2° Cat.
A Colleferro per vincere, per la maglia della Galleria Auchan Mugnano, il neo-campione italiano di Quinta Categoria Gennaro Giustiniani. In finale il “derby” mugnanese portato a casa in quattro set sull’atleta STET Mugnano Giovanni FABOZZI. Per la nostra regione – come da foto del podio premiato dal presidente della Mitici Colleferro Paolo De Luca – il terzo posto del tesserato King Pong Zakaria MERCADE, semifinalista al pari dell’altro campano, sponda Libertas Capua, Oscar Luigi STELLATO.

Singolare M5°/F4° Cat.
Da Arezzo onora la testa di serie numero uno Enrico GNERUCCI. Nelle ultimissime fasi del tabellone eliminatorio quattro set per avere le meglio, in finale, sul nostro tesserato CRAL Comune di Roma Alessandro ROSSETTI, tre per disporre di Bruno ALUFFI della Magis Viz Napoli, terzo ex-aequo con l’altro campano Luigi Di Gilio della Stella del Sud.

Singolare M6°/F5° Cat.
Si chiude l’Open, così come lo si era aperto, con un successo della nostra regione. Lo porta a casa, per i colori sociali del Ping Pong Municipio XX, Massimo DE LORENZI. Secondo classificato, dopo intensa finale da cinque set, il tesserato Maccheroni Maurizio RIZZARDI TEMPINI. Terzo gradino del podio per Andrea CHERUBINI, ancora Lazio sponda Gym Center, e per Andrea LEONE del Tennistavolo Avezzano. In foto con DE LUCA i due primi classificati DE LORENZI e RIZZARDI TEMPINI.

Leggi su lazio.fitet.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.