Virtus Divino Amore, finalmente Prima. Petruzzi: “E’ un onore essere in questo club”

0
81
Cinecittà World

Roma – La Virtus Divino Amore è ufficialmente “rientrata” in Prima categoria. Con il comunicato diramato dal Comitato regionale venerdì scorso, la società capitolina è stata finalmente ripescata: un annuncio atteso dal club che ora può completare l’organico che sarà a disposizione di mister Fabio Petruzzi a partire dal prossimo martedì 27 agosto (alle ore 19) quando la squadra si radunerà presso il centro sportivo “Andrea Millevoi” per l’avvio della preparazione. “Per me è un onore essere in un club che ha così tanta storia e blasone nel calcio dilettante laziale – sottolinea mister Petruzzi – Sin dai primi colloqui coi dirigenti di questa società ho avuto un’ottima impressione: ho visto che c’è gente appassionata e competente e soprattutto che c’è tanta voglia di fare bene. Proveremo a costruire una squadra che possa essere molto competitiva nel nuovo campionato”. Petruzzi, che l’anno scorso è stato in parte direttore tecnico e in parte allenatore della Promozione della Virtus Olympia, conosce molto bene la Prima categoria. “L’ho fatta sia con il Saxa Flaminia che con la Luiss e infine anche con l’Accademia Calcio Roma con cui abbiamo vinto il campionato – sottolinea l’allenatore – Le condizioni per fare bene ci sono tutte, ora starà a noi”. Dopo i primi annunci (pesanti) legati agli arrivi di Bayslach e Colucci, la Virtus Divino Amore regalerà a Petruzzi altri giocatori di ottimo livello per la Prima categoria con la speranza di far rivivere a questo club i fasti di un recente passato che lo vedeva protagonista anche in Eccellenza. “Ci auguriamo di provare a ripercorrere quella strada, ma facciamo un passo per volta” spiega Petruzzi che sarà coadiuvato dal vice Andrea Fagiolo. Il tecnico conclude parlando anche dell’accordo stipulato con l’Asd To Work Sport, compagine di calcio a 8 che disputerà il campionato di serie A e a settembre anche il campionato del mondo per club. “E’ un tipo di collaborazione che è ormai molto frequente anche per società di categoria superiore e sono convinto che avrà effetti positivi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.