Virtus Velletri comincia bene il 2020 e trova il successo casalingo

Vittoria alla Polivalente per i Gialloblu che battono il Santa Severa e trovano il 3° posto in classifica.

0
40
Cinecittà World

Virtus Velletri – Pyrgi Santa Severa 78-70

Parziali: 23-17; 11-21; 25-13; 19-19

Virtus Velletri: Borro 12, Rosati n.e., Cirnu n.e., Carturan 10, Di Biase 16, Miele 7, Sica, Marinelli 11, Prosperi F. Ricca, Puleo 15, Mancini 7. All. Libutti Ass. Prosperi M.

Bk Pyrgi S.Severa: D’Emilio 11, Di Francesco 1, Antista 20, Baraldi n.e., La Rocca 5, Biritognolo n.e., Hnini 2, Marrero 23, Fontana 8, Ferretti n.e. All. Russo

Vittoria importante per la Virtus che batte una diretta rivale in classifica. Partita altalenante dei gialloblu che faticano a trovare il ritmo gara ma riescono a risolverla grazie ad un gran terzo quarto.

Gialloblu che partono bene con un bel parziale di 8 a 2 firmato Marinelli. L’esterno veliterno, partito in quintetto, parte molto bene con ben 10 punti nel primo quarto. Risponde subito Marrero con tante giocate decisive per gli ospiti che mantengono lo scarto sotto la doppia cifra nonostante un gran quarto giocato dai padroni di casa. Puleo e Di Biase dominano a rimbalzo ma non riescono ad essere efficaci come al solito e il quarto si chiude 23-17 per la Virtus.

Nel secondo quarto Santa Severa piazza la zona e l’attacco veliterno si inceppa. Leb asse percentuali al tiro dei veliterni portano gli ospiti addirittura in vantaggio. I ragazzi di Russo gestiscono bene i contropiedi e le palle vaganti e controllano di fatto il secondo quarto. Antista e Marrero guidano il parziale e la Virtus sembra al tappeto. Il secondo quarto si chiude sul punteggio di 34 a 38 in favore degli ospiti.

Al rientro ancora tanta zona per Santa Severa ma maggiore concentrazione per i gialloblu. Mancini e Borro tolgono il “tappo” al canestro dalla distanza e Miele realizza 7 punti di fila fondamentali. Virtus che ritrova grinta e difesa e vola sul +10.

Nel quarto quarto Santa Severa sembra non reggere il colpo e la Virtus piazza con Puleo la zampata decisiva toccando il +16 a 4 minuti dalla fine, chiudendo di fatto la partita. Nel finale piccola reazione d’orgoglio di D’Emilio e compagni che risalgono fino al -8 finale, scarto importante in ottica doppio confronto.

Vittoria importante per la Virtus che sistema un po’ la classfica dopo la sconfitta di Ciampino e si avvicina all’ultima gara del girone di andata al terzo posto. Prossimo impegno per i gialloblu Sabato 18 contro la Nuova Lazio Pallacanestro.

Carver Roma

18

Scuola Bk Frosinone

14

Virtus Velletri

12

Nova Bk Ciampino

12

Bk Pyrgi S.Severa

12

Basket Cassino

10

Nuova Lazio Pall.

10

Scuola Bk Roma

8

Uisp XVIII

8

Pall. Veroli

8

Basket Serapo Gaeta

4

Roma Team Up

0

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.