Volley Scuola chiude il ciclo dei seminari con il “racconto dei campioni”: protagonisti Lucchetta, Vitale e Barboni

0
43
Cinecittà World

“V come Volley Scuola. V come Valori” chiude il suo ciclo di seminari con un evento imperdibile: “il racconto dei campioni”, in programma lunedì 26 aprile alle ore 11. Insieme ad Andrea Lucchetta, testimonial del progetto Volley S3, campione del mondo e simbolo della generazione dei fenomeni di Julio Velasco, alla capitana della Nazionale di Sitting Volley prossima alle Paralimpiadi di Tokyo, Alessandra Vitale e alla giocatrice di beach volley Arianna Barboni, il Comitato Regionale FIPAV Lazio incontrerà via zoom le scuole di Roma e provincia che hanno partecipato all’edizione 2021 di Volley Scuola. All’appuntamento parteciperanno 300 studenti e un altro migliaio, già iscritti, che riceveranno la registrazione in un secondo momento.
Il Volley Scuola è una straordinaria festa dello sport nella quale si fondono tutti i valori positivi e aggreganti della pallavolo: fair play, rispetto, amicizia, divertimento e solidarietà. Ogni anno – dal 1994 – gli alunni e le alunne assaporano la gioia di difendere i colori del proprio Istituto nei tornei di pallavolo indoor, beach volley (da 10 anni) e sitting volley (da 7 anni). Volley Scuola è il più importante e partecipato torneo scolastico in Italia.
Nonostante l’emergenza sanitaria e l’impossibilità di ‘scendere in campo’, la FIPAV Lazio ha continuato a coinvolgere migliaia di giovani con i seminari online in DAD, approfittando del ritorno dell’educazione civica come materia curriculare e inserendosi nell’Agenda 2030 dell’Onu. Questi momenti di formazione sostenuti, come sempre, da diversi partner istituzionali: MIUR, Regione Lazio, Città Metropolitana, CIP, Coni Lazio, Associazione FAO, Istituto per il Credito Sportivo e Associazione per Franco Favretto.
Gli studenti, insieme a relatori di altissimo profilo, hanno affrontato diverse tematiche sociali nei loro incontri:
1) no alla droga, alla Ludopatia giovanile, al bullismo e al cyberbullismo;
2) uso consapevole del web e dei social con riferimento al grooming e al sexting;
3) Fame Zero SDG2, Sustainable Development Goals (La FIPAV Lazio ha aderito alla Giornata Mondiale dell’alimentazione in collaborazione con la FAO e il MAECI);
4) uso consapevole dell’acqua con Acea, partner che da 27 anni accompagna l’evento;
5) donazione del sangue;
6) No alle dipendenze, droga, alcool e ludopatia giovanile;
7) aspetti valoriali dello sport, la Carta Olimpica, il rispetto delle regole, il senso d’appartenenza, l’ggregazione e l’inclusione
“Con ‘Lucky’ Lucchetta, Alessandra Vitale e Arianna Barboni concluderemo al meglio questo ciclo didattico – le parole di Andrea Burlandi, presidente della FIPAV Lazio – la determinazione con la quale abbiamo portato avanti il progetto in un contesto così difficile dimostra il bene che tutto il nostro movimento vuole a Volley Scuola. Un evento in cui i valori della pallavolo emergono con forza, abbracciando le generazioni”. “I testimonial racconteranno le loro storie e interagiranno con i ragazzi – ha aggiunto Alessandro Fidotti, responsabile territorio e promozione della FIPAV Lazio e voce storica di Volley Scuola – questo è un format di successo e consolidato, ma la grande partecipazione ai seminari ci ha fatto capire quanto sia davvero entrato nel cuore di studenti e docenti. A loro va il nostro enorme ‘grazie’ per la passione e il coinvolgimento”.
Gli studenti coinvolti nei seminari, insieme ai loro compagni di classe, partiranno dagli argomenti affrontati durante l’intero percorso di Volley Scuola 2021 per partecipare ai 4 storici concorsi: “Raccontaci Volley Scuola” (il tema), “Click&Volley” (la foto), “Comics on the net” (il fumetto) e “Slogan sull’uso consapevole dell’acqua” (una frase di forte impatto per sensibilizzare al corretto utilizzo della risorsa idrica).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.