Volley Team Monterotondo in Serie B. La gioia della società: “Il sogno è realtà”

0
63
Cinecittà World

La Volley Team Monterotondo è in Serie B. Dopo tre anni di impegno e sacrifici, di emozioni, vittorie e speranze. La promozione purtroppo non è avvenuta sul campo, come tutti avrebbero immaginato. Non c’è stato l’ultimo pallone schiacciato a terra nell’ultima giornata di campionato – quello che fa esplodere di gioia il palazzetto dello sport, sempre strapieno – o in una finale playoff. La società sperava di ottenere il pass per la serie nazionale giocando fino alla fine un torneo che Monterotondo stava conducendo, in vetta alla classifica, esprimendo la miglior pallavolo. Non è stato possibile a causa del Coronavirus. E così la FIPAV ha deciso di concludere la stagione, reintegrando in Serie B due formazioni della regione Lazio, le due capoliste dei gironi A e B: la formazione eretina risulta essere la testa di serie numero 1. È attesa l’ufficialità dalla Federazione Italiana Pallavolo, ma è certo che la Volley Team Monterotondo sbarca finalmente nei campionati nazionali.
Un riconoscimento che celebra il merito assoluto di un club che ha saputo generare un grande movimento in appena 5 anni e mezzo di vita. A dirlo sono i numeri: dopo il salto dalla Serie D alla Serie C e una stagione di transizione nel massimo torneo regionale, nelle ultime tre stagioni, solo considerando la regular season, Monterotondo ha vinto 55 match perdendone appena 10 (4 nel 2017-18, 5 nel 2018-19 e 1 nel 2019-20). Su un totale di 65 giornate disputate, i granata sono stati per 41 settimane in vetta al campionato. Nessuno come loro in tutto il Lazio. Un cammino straordinario, rafforzato della decisione di affidare le sorti della prima squadra a un mix di atleti giovani, cresciuti nel vivaio, e di giocatori più esperti, motivati dall’obiettivo di vincere in una città di grande tradizione. “Riportare Monterotondo nei campionati nazionali e formare un settore giovanile di alto livello”. È nato con questo obiettivo il progetto Volley Team. In Serie B, la squadra di Monterotondo c’è già stata in passato – sempre con mister Savino Guglielmi in panchina – e ora ci ritorna da autentica regina della pallavolo regionale, con una società che dal 2014 ha creato un polo pallavolistico di altissimo livello.
“Questi numeri certificano che nell’ultimo triennio siamo sempre stati al vertice – ha dichiarato il presidente Giancarlo Alberto Bianchini – Abbiamo dimostrato che Monterotondo non è mai stata lì in alto per caso. Ringraziamo i ragazzi, lo staff tecnico, i dirigenti e tutti i nostri tifosi. Questo riconoscimento arriva dal campo, per quello che in campo abbiamo sempre dimostrato. Ora inizia una nuova fase della nostra storia”. “Forse l’avremmo immaginata diversa la promozione – aggiunge il direttore generale Mauro Ebano, l’architetto di questo successo – Ma chissà, magari la festa sugli spalti che avevamo sognato ce la riserviamo per il futuro, per un’altra promozione e per altre vittorie. La parola chiave di questo successo è “organizzazione”. Dietro a un gruppo straordinario di ragazzi c’è una dirigenza forte e uno staff tecnico di qualità assoluta, da chi lavora coi bambini del Volley S3 agli allenatori della prima squadra. Vorrei poi ringraziare tutti i nostri tifosi: in questi anni abbiamo spesso riempito il palazzetto, con centinaia di tifosi a sostenerci. Siamo davvero orgogliosi di questa famiglia”.
“È un risultato che deriva da dati oggettivi – le parole del tecnico Savino Guglielmi, che ha commentato il reintegro in Serie B a nome di tutta la squadra – Certamente avremmo preferito vincere sul campo, ma il coronavirus ha sospeso tutto. Da regolamento ci è stato riconosciuto questo diritto che noi, guardando al percorso di vertice, direi che abbiamo ampiamente meritato. Ringrazio i ragazzi per lo splendido lavoro fatto, il mio vice Marcelli e tutto lo staff. In queste settimane hanno continuato ad allenarsi da remoto, dimostrando grande professionalità anche dopo aver appreso della promozione. Ringrazio anche la società per non averci mai fatto mancare nulla e per aver accettato con coraggio questa nuova sfida, in un periodo che si prospetta di grande crisi per tutto lo sport”.
Volley Team Monterotondo – stagione 2019-20 Rosa: Davide Balducci, Davide Bernabè, Emiliano De Gattis, Andrea Frosi, Gianluca Grippo, Michele Marinucci, Roberto Marinucci, Leonardo Marsano, Manuele Martinoia, Stefano Orsolini, Edoardo Paolucci, Andrea Pietrangeli, Fabrizio Ricci, Fabrizio Santi, Giuseppe Tomei. Staff tecnico: Savino Guglielmi (1° allenatore) Mirko Marcelli (vice allenatore). Dirigente accompagnatore: Riccardo Diamanti



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.